Fabbricateatro

L’Associazione culturale I Siciliani – Compagnia Fabbricateatro viene costituita nel 1992, con il principale scopo di rinnovare le pratiche del teatro contemporaneo catanese, sull’onda del movimento siciliano antimafia. Nel corso dei primi 25 anni di esistenza la compagnia è stata veicolo di innovazioni tecniche grazie anche a rapporti di intensa collaborazione con altre importanti realtà teatrali di gruppo.

Fabbricateatro ha sempre perseguito, prevalentemente, il modello organizzativo del teatro di gruppo, per cui il lavoro teatrale è affidato ad un gruppo di lavoro stabile che al proprio interno costruisce una realtà organizzata, quanto più possibile autonoma ed incisiva nelle scelte poetiche.

Oggi i suoi componenti stabili sono Elio Gimbo, Daniele Scalia Sabrina Tellico.

Il Divo Locandina

Nell’ambito delle celebrazioni del centenario dalla morte di Nino Martoglio, Fabbricateatro con il patrocinio del Comitato intitolato allo scrittore di Belpasso e la collaborazione del CUT (Centro Universitario Teatrale) di Catania, presenta una “commedia di costume” inedita in italiano, scritta e diretta da Martoglio nel 1908 per l’Argentina di Roma.

Nella commedia originale il protagonista è un giovane cantante lirico di talento che, ipnotizzato da uno psichiatra suo rivale d’amore, perde temporaneamente la voce. La regia traspone la vicenda ai giorni nostri, trasformando il tenore in un cantante pop e mettendo in risalto i miti, i mascheramenti, le contraddizioni della società dello spettacolo e dei social.

Da più di un decennio Fabbricateatro conduce, nei suoi spettacoli, una revisione critica di una vulgata interpretativa che ha rappresentato in un modo macchiettistico il mondo dei popolani martogliani. Le nostra interpretazione ha accentuato piuttosto il forte impegno sociale di questo teatro dialettale.
Fabbricateatro ha inoltre studiato e messo in risalto l’impegno di Martoglio nella costruzione di un teatro moderno sia nell’organizzazione che nella formazione degli attori. Si può dire che lo scrittore di Belpasso sia stato uno dei tanti precursori del teatro di regia.

In questa edizione de Il Divo il nostro Elio Gimbo ha condotto, per i giovani e le giovani che, in grande maggioranza, ne costituiscono il cast, un laboratorio di formazione che di questa tradizione delle avanguardie novecentesche, adeguatamente rinnovata, fa tesoro.
Si spera che questa esperienza laboratoriale, al momento occasionale, possa diventare un modello permanente nella nuova gestione del Centro Universitario Teatrale di Catania.

Associazione Culturale e Teatrale
I Siciliani – Compagnia Fabbricateatro

Via Caronda, 84
95128 – Catania (CT)

+39 347 3637379
info@fabbricateatro.org
fabbricateatro@gmail.com